SERIE D – CHIUDIAMO AL 7^ POSTO

Si conclude con un 7^ posto in classifica la stagione delle streghe in serie D  2018-19
Nell’ultima gara, ininfluente ai fini della nostra classifica, le neroverdi si impongono in rimonta alla kolbe Legnano col punteggio di 3a2.

News offerta da:

Soddisfatto per la stagione il mister Max Ballerini che dichiara: sicuramente un’esperienza positiva, partivamo con una rosa quasi completamente nuova   e per metà campionato abbiamo viaggiato in alta classifica  poi con tutti gli infortuni che abbiamo avuto  le cose si sono complicate ma non è tutto da buttare anche se il rammarico per cosa poteva essere senza gli incidenti di percorso , lascia l’amaro in bocca un po a tutti.

Nonostante qualche errore sia stato commesso, la  stagione è da considerarsi sicuramente positiva;  si poteva fare di più, ma dobbiamo essere alquanto obbiettivi soprattutto in base agli intenti prefissati, tenendo inoltre conto che questo era l’anno della rinascita. Ogni tassello di questo puzzle si è rivelato importante, le ragazze si sono messe a disposizione con la maturità e con lo spirito di chi aveva l’interesse e la voglia di far crescere la squadra.

In  questi giorni i dirigenti faranno un’analisi a mente fredda e soprattutto più approfondita della stagione, per cercare di capire quali gli errori commessi in questo anno in modo da non ripeterli nelle prossime stagioni e per trovare il giusto assetto sportivo in considerazione della nascita del  consorzio DUOVOLLEY.

A tutti voi che ci avete seguito,
grazie per essere stati con il fiato sospeso fino all’ultimo set, per aver creduto nel valore di ciascuna giocatrice, per esservi affezionati a questa “grande famiglia”, per aver amato insieme a noi questo meraviglioso sport chiamato pallavolo. Uno sport che non fa sconti, e regala gioie solo a fronte di un costante impegno. Uno straordinario “passatempo”, una vera palestra di vita. Impari che la partita è vinta solo alla fine e per cui non puoi, non devi mollare prima; ti rendi conto che a volte, da solo, non ce la puoi fare e hai bisogno di una compagna che ti aiuti a rialzarti. Ad ogni match, ti accorgi che affrontare l’avversaria significa sconfiggere la tua paura e diventare sempre più forte, o almeno consapevole che tutto, o quasi, in qualche modo si possa superare. La pallavolo esige sacrifici, richiede tempo che viene tolto a qualcos’altro e non tutti ovviamente lo capiscono. Quelli che decidono di accompagnarci in questo percorso lo fanno solo per amore e perché riescono davvero a comprendere quanto questo sport e tutto quello che si porta con sé sia speciale e importante.

Quello che succederà domani non si può sapere, ed è bene apprezzare sempre quanto di bello, fino ad ora, è stato concesso o si è creato perciò ancora grazie a tutti quelli che in un modo o nell’altro hanno permesso di vivere insieme questa storia sportiva di cui ognuno di noi custodirà nel suo cuore un piccolo pezzetto.

Ci auguriamo che quanto fatto sino ad ora sia il punto di partenza per nove sfide.

Con affetto
asd vOLLEYTEAM