sconfitta tra gli applausi

PINCIROLI SPORT GROUP-VOLLEY TEAM BRIANZA 0-3 (13-25; 7-25; 17-25)

News offerta da:

Continua il periodo di apprendimento e di crescita delle Streghette che di partita in partita mostrano evidenti miglioramenti sia sotto il profilo del gioco che dell’autostima e dell’agonismo. Sabato sera contro le avversarie del Volley Team Brianza le nostre atlete escono sconfitte nuovamente dal PalaBorsani col punteggio di 3-0 ma anche in questa occasione riescono a lottare e difendersi con orgoglio considerando altresì che l’avversaria era di tutto rispetto (4°in classifica).
Dopo un buon primo set e un secondo parziale in cui le streghette hanno pasticciato un po troppo concedendo alle avversarie di condurre sempre il set senza troppi affanni, nel terzo set hanno lottato con il coltello tra i denti impensierendo e non poco la squadra ospite e giocando ai loro stessi livelli a dimostrazione della crescita di tutto il gruppo e soprattutto senza regali delle avversarie che anzi hanno dovuto impegnarsi a fondo per contrastare il grande carattere delle giovani padrone di casa.

 

PRIMO SET:
Pronti e via e in poco tempo le avversarie scappano via 1-8 forzando in battuta e sfruttando gli errori delle streghette intimidite dalla partenza aggressiva delle avversarie. Castellanza prova a giocare come sa ma le brianzole non perdonano nessun errore e martellano da ogni posizione. Castellanza non ci stà a fare la vittima sacrificale e reagisce con grande carattere, trovando tre punti fondamentali per la rincorsa. La partita è vibrante e Castellanza ribatte colpo su colpo riuscendo a rifarsi sotto nel punteggio 8-13 . Le avversarie fanno valere la loro prestanza fisica e col passare dei minuti aumenta il discacco 9-20 fino al punto conclusivo che consegna loro il set col punteggio di 13-25

SECONDO SET: 0-2 (3-8) (6-16) (7-25)
Castellanza rientra in campo pronta a vendere cara la pelle e si porta subito in vantaggio  ma le ospiti rispondono e impattano subito. Le streghette provano ad impensierire le avversarie forzando il proprio gioco ma esponendosi a tanti errori che di fatto permettono  alle avversarie di allungare nel punteggio 3-8 5-11 7-16. Il servizio è la loro arma migliore e mette in crisi la ricezione di Castellanza che subisce un break di 9 punti che di fatto chiude il set 7-25

TERZO SET:
Battute iniziali nel segno dell’equilibrio fra le due squadre 2-2,3-3 con Castellanza che riesce a rispondere colpo su colpo alle brianzole, che provano a scappare fin da subito5-8, ma sono incapaci di fuggire come nei primi due set. Le Streghette questa volta rispondono con carattere e determinazione e restano aggrappate nel punteggio 9-9. Le ospiti alzano il ritmo di gara ma Castellanza non demorde e insegue a breve distanza (10-14).
Castellanza lotta ma il muro ospite diventa l’arma vincente per contenere gli attacchi delle streghette che faticano a trovare soluzioni in attacco e regalano punti alle avversarie 11-17. Lottano le streghette anche quelle chiamate in causa dalla panchina ma le avversarie non mollano nulla e chiudono la gara col punteggio di 17-25
Un 3-0 finale che, comunque, vede Castellanza  in crescita, come ha voluto sottolineare a fine gara, il DS Steve Pozzi, che parla di una “prestazione caparbia delle ragazze che, anche stavolta, hanno dato il massimo, mettendo in difficoltà una squadra più forte ed esperta”.”Il nostro” – dichiara – “è un cammino dignitoso, anche se la classifica e i numeri dicono altro.Castellanza potrà anche perdere, ma nessuna squadra passeggia contro di noi. Anche oggi le avversarie hanno dovuto sudare per batterci perché due set su tre sono stati equilibrati e si sono decisi soltanto verso la fine. Un plauso, insomma, alle streghette che stanno crescendo sotto ogni profilo sia tecnico che caratteriale”.
Sabato prossimo, le streghe saranno impegnate in trasferta a Lazzate (Palestra scuola Elementare di via Garibaldi) alle ore 21.00