incantesimo interrotto

Properzi Volley Lodi – Pinciroli Sport Group   2-3 (24/26 25/23 25/14 19/25 13/15)

News offerta da:

Le streghe finalmente interrompono l’incantesimo negativo e in trasferta a San Martino in strada si rendono protagoniste di una grande rimonta, battendo la Properzi Lodi col punteggio di 3-2.

Seconda vittoria esterna per le neroverdi, che si portano a quota 11 punti nella classifica del campionato di serie C uscendo dalla zona pericolasa. Successo meritato per le streghe, che non si sono mai disunite, mostrando carattere e temperamento, proprio ciò che chiedeva il tecnico Roberto Luoni alla vigilia della gara.

Partenza positiva per le neroverdi, che lottano su ogni pallone con determinazione e chiudono il primo set 26-24. Il secondo parziale è bello e combattuto. Castellanza costantemente in vantaggio  4-2 11-9 19-17 22-20 ma raggiunta 22-22 e superata dalla squadra di casa che si porta sul 23-22 e chiude in proprio favore 25-23.
Terzo set da incubo con le streghe che rivedono i fantasmi delle ultime gare e subiscono costantemente il gioco delle padrone di casa che hanno vita facile 11-6 16-12 22-14 e chiudono il set 25-14 portandosi sul 2-1.
La gara sembra compromessa, ma Castellanza non si arrende e torna in campo più determinata che mai.

Avvio sprint delle streghe, che staccano le avversarie, imprimendo ritmo, potenza e velocità alle loro giocate. Biglietti fa valere i suoi centimetri e firma punti preziosi a muro, Accoto serve con precisione Dugoni, Cortesi e Taccin che attaccano di forza, Lanzafame difende bene e le streghe si rimettono in carreggiata; il tabellone indica un inequivocabile 25-19 e si va al tie-break, dove si gioca punto a punto 6-6 9-9 11-11. Castellanza  però mostra di avere più energie e piazza il primo allungo 14-12, lodi accorcia 14-13 ma sono le streghe a chiudere e vincere la partita  15-13 conquistando due punti importanti per classifica e morale.
Grande la soddisfazione di coach Luoni – venivamo da quattro sconfitte consecutive di cui tre contro squadre importanti in vetta alla classifica ma il gruppo, pur perdendo, lasciava intravvedere buone cose e in settimana ha lavorato con impegno. Questo mi dava la sicurezza che oggi non avremmo sbagliato questo importante appuntamento contro una diretta concorrente.
Ora torniamo in palestra per lavorare con più tranquillità e preparare al meglio la gara di sabato 16 dicembre alle ore 21.00 al PalaBorani di Castellanza contro Arosio.