che battaglia…..

Gobbo Allestimenti Castellanza – Metalgiemme 3-2 (26/24 19/25 23/25 25/22 15/10)

News offerta da:

La Gobbo Allestimenti Castellanza torna alla vittoria per 3 a 2, contro Abbiategrasso, davanti al proprio pubblico e dopo una estenuante maratona durata più di 2 ore: sabato 12 gennaio  al “PalaBorsani” la formazione della nostra serie D ha avuto, infatti, la meglio sulle avversarie, scese in campo motivate a strappare una vittoria importante per la classifica.
Partita dunque sconsigliata ai deboli di cuore, visto i continui capovolgimenti di fronte, qualitativamente non brillante ma di grande intensità da entrambe le parti.
Passando alla cronaca, le streghe ancora alle prese con assenze e infortuni non del tutto recuperati e reduce dall’amara sconfitta contro la capolista  deve fare a meno di Olgiati e Clivio infortunate e Montalbetti e Rossetti assenti per impegni lavorativi.  Il parziale inizia immediatamente in salita ed i fantasmi dell’ultima sconfitta subita fanno subito capolino, la ricezione traballa e gli errori in attacco spianano la strada ad un Abbiategrasso volitivo ed attento nella fase difesa-rigiocata. Quando ormai sembra segnato, il parziale si riapre, complice qualche errore delle ospiti e una ritrovata efficacia in battuta delle nostre; seguono scambi combattutissimi, Max Ballerini sprona le sue ragazze a non mollare nessun pallone….così è…le ragazze neroverdi riescono a recuperare palloni “già per terra”, rimontando punto su punto, l’esperienza delle streghe  mista ad un paio di ingenuità, regalano il set 26-24.
Cambio campo, trama inalterata, la gara è combattuta con diversi errori in battuta e ricezione da entrambe le parti, le nostre ragazze faticano a trovare continuità, e le avversarie ringraziano conquistando il seconde set 19-25
Terzo set che rispecchia quanto visto precedentemente con tanti errori e poca continuità, abbiategrasso allunga e Castellanza prova a recuperare. Attimi di paura a metà set con la nostra Elena Roatta che si infortuna al ginocchio e deve lasciare la palestra sostituita da Valnea Landonio. Il colpo subito non blocca le streghe che provano a recuperare il set me si devono arrendere 23-25
Qualcosa si sblocca nel 4 set con una buona Accoto a giostrare gli attacchi grazie ad una ritrovata continuità in ricezione, Tatiana e Valnea si prodigano in difese al limite, Giulia picchia in battuta e Paola e Nubia toccano tanti palloni a muro e contrattaccano con efficacia mentre nella metà campo ospite  la stanchezza e la tensione cominciano a farsi sentire…piccola reazione ospite ma parziale che viene conquistato dalle streghe25-22.
Si va al quinto set ….pronti via con le nostre ragazze subito a condurre, attente in difesa e puntuali in attacco, soprattutto dal centro, si cambia cambio avanti nel punteggio ; abbiategrasso proprio non ci sta a perdere, ma il clima in casa neroverde è diverso, si respira aria di determinazione, e si arriva a chiudere il match 15-10 con dedica particolare a Elena tanti auguri di pronta guarigione.
A fine gara il team manager Lunardi: “Sono molto contento per il carattere dimostrato dalle ragazze, non hanno mai mollato e dobbiamo darne atto, dispiace subire tanto ad inizio set, dobbiamo lavorarci…comunque veramente brave! Adesso però preoccupiamoci di recuperare tutte le infortunate sperando che non sia grave l’infortunio di Roatta!”
prossimo turno a Legnano sabato 19 ore 20.00 in via Bissolati contro la ASD San Massimiliano Kolbe