Altri tre punti con grinta.

PINCIROLI SPORT GROUP -VOLLEY BRIANZA EST 3-0 (25-20; 25-21; 25-17)

News offerta da:

CASTELLANZA – Importante vittoria da tre punti delle Streghe che, davanti allo “stregone” Roberto Luoni, presente in tribuna a tifare per le sue ragazze, ottengono la seconda vittoria consecutiva nel girone di ritorno superando 3-0 il Bellusco e dimostrando carattere nel recuperare alcune situazioni di pericolo, come nel primo set, concretizzando poi il buon  gioco nel secondo e terzo parziale. Una vittoria che conferma il buon momento di forma delle streghe che con questa vittoria si rilanciano in chiave salvezza, portandosi sopra la zona play out di 1 punto. Il campionato, come confermano i risultati, è incerto, i risultati sono delle sorprese e non bisognerà mai abbassare la guardia: nel frattempo godiamoci questo momento continuando a lavorare in prospettiva futura.

PRIMO SET:
Buona partenza di Castellanza che allunga subito sul 5-2 ma le ospiti sfruttano alcune incertezze in chaive difensiva delle streghe  e si riavvicinano 10-9. Forzando in battuta le padrone di casa mettono in difficolta le giovani ospiti e si portano sul 20-15 ma le avversarie non ci stanno e tirando fuori l’orgoglio recuperano fino al 21-19, rendendo vibrante il set.  La tensione sale e sono le streghe ad essere più fredde e concentrate nei momenti chiave; prima si portano sul 23-20 e con l’errore decisivo in attacco di Bellusco chiudono il set 25-20. Da segnalare tra le streghe l’esordio casalingo per la giovane U16 Rebecca Borriero.

SECONDO SET:
Inizio difficile delle Streghe nel secondo set, con Bellusco che prova a riaprire la gara forzando al servizio e difendendo tanto; Castellanza subisce in ricezione e fatica a contrattaccare 4-5 8-10 l’andamento del set a favore di Bellusco. Castellanza questa volta non molla e con un break di 4-0 con punti di Monti e Cortesi si riporta avanti sul 12-10. Le streghe lottano su ogni pallone e sfruttando  la vena realizzativa di Monti e Biglietti si avvantaggiano 20-16. Coach Briccola da spazio a Monticelli per Taccin che si fa trovare subito pronta ed al primo attacco mette palla a terra per il 21-18. Le streghe giocano bene e con un gran finale di set conquistano anche il secondo parziale in scioltezza: Bellusco è in difficolta e paga le troppe disattenzioni in difensive e la maggior potenza in attacco delle streghe.

TERZO SET: 3-0 (8-6) (16-11) (25-17)
avvio di set con le due squadre che si annullano 2-2 4-4 7-6 9-9  nessuna riesce a dare continuità al proprio gioco. Dopo il time out chiamato da Briccola è la maggior esperienza delle streghe ad avere la meglio, Castellanza torna in campo più cattiva e segna l’allungo sull’11-9, con il vantaggio di 2 punti neroverde che si mantiene costante 12-10 14-11. Bellusco non riesce a tenere il ritmo delle streghe che allungano. Coach Briccola pesca dalla panchina inserendo Tarsitano per Colombo Dugoni al centro e poi cambiando la diagonale Accoto-Monti con Monticelli-Consiglieri che si fanno trovare pronte. Il gioco è fluido, Castellanza senza forzare tiene a debita distanza le ospiti  incapaci di reagire  e impensierire le streghe 17-12 19-13 22-15 fino al servizio out di Bellusco che scatena la festa in casa neroverde 25-17.

Settimana prossima le streghe Vi aspettano ancora al PalaBorsani ( sabato 17 febbraio  ore 21.00) quando sfideranno il Seriana Volley.

Foto di gruppo finale per le streghe che si stringono intorno a Coach Luoni in attesa di rivederlo presto al suo posto.